C’è un mese, un giorno, un’ora o un anno specifico per decidere i propri obiettivi e cambiare, anche in piccola parte, la propria vita? Beh…forse No. Ma c’è sicuramente un momento, quando si buttano giù i buoni propositi e i desideri per il futuro, in cui è facile trovare l’adrenalina e l’energia giusti, dentro di noi, per alzare il telefono e mettersi alla ricerca.
Le lingue sono un osso duro per molte persone: c’è chi è stato “traumatizzato” da brutte esperienze scolastiche, chi si è sentito perso davanti ad un cartello stradale in un paese straniero, chi ha tentato in varie maniere di apprenderle ma è sempre rimasto insoddisfatto. Insomma, le lingue giocano brutti scherzi talvolta e sono fra i maggiori rimpianti delle persone.
Ah, quanto mi sarebbe piaciuto. Ah, se lo avessi studiato meglio.
Ecco, questo genere di pensieri noi cerchiamo di scacciarli ogni volta che facciamo un colloquio conoscitivo: siamo convinti infatti che la determinazione, la grinta e l’amor proprio siano gli ingredienti fondamentali per superare ogni barriera.
Se lo si vuole con fermezza, non ci sarà tempo verbale, coniugazione o pronuncia che ci potrà fermare.
Con questo ultimo post del 2019, lo Staff di Ielo vi saluta cordialmente e tutti qui, mentre mettiamo i nostri pacchettini colorati sotto l’albero del nostro studio, vi suggeriamo che fra pochi giorni iniziano nuove promesse, desideri e volontà.
Noi ci saremo, a darvi una mano. Nel 2020, un altro anno di lingue straniere insieme.