Buonasera Amici,

quante volte avete pensato “Adesso BASTA! Non sono proprio tagliato/a per l’inglese”?

Beh, se così fosse, vi conviene leggere qui sotto.

La strada per imparare una lingua straniera, lo abbiamo scritto più volte, è un percorso complesso che richiede attenzione e pazienza.

Per quanto riguarda l’inglese, una delle maggiori difficoltà che si incontra sul cammino è quella di trovare la giusta pronuncia, evitando di commettere errori grossolani o portandosi dietro, dalle scuole o da esperienze passate, imperfezioni fonetiche.

La tecnica migliore è quella di ascoltare: ascoltare qualsiasi cosa sia in lingua originale. Podcast, film, canzoni, interviste: attraverso la riproduzione dei suoni ascoltati, perfezionerete senza dubbio anche la vostra pronuncia.

Il grande contenitore digitale di internet viene ora in vostro grande aiuto: Avete mai sentito parlare di Sound Foundations interactive phonemic chart, o Sounds: The pronunciation app, di Forvo, EnglishCentral, o di Ship or Sheep e BBC Learning English?

Beh, vi conviene cercare una di queste applicazioni/siti e dare un’occhiata alle tante soluzioni proposte.

Non scordatevi inoltre di registrare la vostra voce mentre preparate un discorso sul vostro film preferito, un piatto tipico o la vostra vacanza ideale.

Registrarsi è fondamentale per capire gli errori e correggerli.

Insomma…tutti siamo tagliati per l’inglese. Basta trovare il metodo giusto, gli ausili appropriati e avere molta tenacia.

Buon lavoro amici,

Il team IELO