Buongiorno cari Amici,
e buone vacanze pasquali.
Seguendo il filone dei passati articoli, dedicati alla didattica online, oggi volevamo porre l’attenzione su due attività specifiche, estremamente concrete e utili quando si svolgono le lezioni tramite piattaforme digitali.
La prima è il writing: spesso leggermente “tralasciato” nel percorso di apprendimento canonico (si sa, tutti gli studenti vogliono subito imparare a parlare), la scrittura è un’area di approfondimento cognitivo e tematico davvero efficace. Chiedete ai vostri studenti, di settimana in settimana, di produrre un testo di riflessione su argomenti di attualità, tematiche sociali, o un testo descrittivo per i livelli beginner.
Lasciate loro la possibilità di consultare una fonte di traduzione affidabile, a patto che prendano nota, segnandole sul quaderno o in un memo online, delle espressioni e dei vocaboli che adoperano.
Incoraggiateli, insomma, a costruire un proprio dizionario tascabile.
Scrivere aumenta la capacità di analisi: davanti ad un foglio bianco, e senza la presenza fisica o avatar dell’insegnante, lo studente non ha filtri, lascerà andare pensieri più complessi e articolati di quelli che possono scaturire in un “botta e risposta”.

La seconda attività che vogliamo suggerirvi è la conversazione guidata: tramite la semplice condivisione dello schermo, ricopiate parola per parola, su un file word, ciò che i vostri studenti rispondono quando chiamati ad esprimersi, compresi gli errori.
Alla fine della frase potrete, nero su bianco, rivedere insieme la costruzione scelta, la grammatica, i termini.
Spesso, nella conversazione in lingua straniera, commettiamo tanti piccoli errori che tuttavia si tralasciano e si “perdono” nella continuità del dialogo.
Con la trascrizione guidata avrete la possibilità di mostrare ai vostri studenti quali sono precisamente i loro punti deboli, potete suggerire delle alternative, proporre cambiamenti.
Alla fine della lezione, il file originale e la versione corretta, inviatelo via mail come promemoria e foglio di lavoro giornaliero.
Costituirà una banca-dati preziosissima per i vostri allievi.
Fidatevi di IELO 🙂

Buona settimana,
Il team